(ANSA) – PADOVA, 29 GIU – L’eccellenza della sanità padovana ‘premiata’ con un altro incarico di consulenza per i magistrati di Bergamo che indagano sulla gestione dell’emergenza Coronavirus nella provincia orobica. Daniele Donato, direttore sanitario dell’Azienda ospedaliera di Padova, è stato infatti scelto dalla Procura di Bergamo come consulente. Lo ha confermato lo stesso Donato, che oggi si è presentato negli uffici giudiziari di Bergamo per accettare l’incarico.
    La nomina di Donato, che ha guidato la macchina dell’azienda ospedaliera patavina nella peggior emergenza mai avvenuta, segue quella del virologo Andrea Crisanti,. Entrambi i consulenti scelti dai pm bergamaschi rappresentano quel “modello Veneto” che ha saputo arginare la pandemia meglio di altre regioni.
    (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui