(ANSA) – VENEZIA, 21 NOV – “Stamani alle 11.00 abbiamo raggiunto 300 ricoverati in terapia intensiva. L’emergenza non è finita anche se siamo in area gialla”. Lo ha detto ai giornalisti il presidente del Veneto Luca Zaia.
    “Siamo ancora area gialla – ha aggiunto – ma ho una grande preoccupazione. Non siamo usciti da questo casino. Sicuramente il sistema sanitario, l’organizzazione e il lavoro dei sanitari ci permette di essere in zona gialla. Ma l’ordinanza sulle misure ‘zona gialla plus’ verrà reiterata”, ha concluso.
    In Veneto si registrano 3.570 nuovi contagi da Coronavirus rispetto a ieri, che portano il totale da inizio pandemia a 119.726 malati. I decessi salgono a 3.190, 67 in più rispetto a ieri. Negli ospedali alle ore 8.00 di oggi si superano 2.600 ricoveri, suddivisi tra area non critica (2.321, +27) e terapie intensive (291, +5). (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui