(ANSA) – PADOVA, 14 APR – Ha segnato un fatturato di oltre 139 milioni di euro nel 2020, il 3,5% in più dell’anno precedente,a la padovana Unox, azienda specializzata nella progettazione, produzione e vendita di forni professionali per i settori della ristorazione, del retail, della pasticceria e della panificazion. Un andamento in controtendenza rispetto al settore foodservice equipment, che nell’anno della pandemia ha segnato -25%. La società ha già avviato i lavori per costruire un nuovo stabilimento e triplicare la capacità produttiva, con la previsione di raddoppio del fatturato in 5 anni. I risultati 2020, sottolinea una nota dell’azienda, sono il frutto di una forte propensione all’innovazione, che ha portato negli ultimi anni al lancio di prodotti dotati di tecnologie di ultima generazione, La settimana scorsa sono iniziati i lavori a Cadoneghe, accanto all’attuale sede di Unox, che dureranno 6 anni e porteranno alla realizzazione di ulteriori 60mila metri quadrati dedicati a produzione e logistica, 4mila mq destinati a ricerca e sviluppo, oltre a 2mila mq riservati ad aree relax e pausa pranzo. I progetti di sviluppo includono anche un ampliamento del personale che dalle 600 attuali passerà nei prossimi 4 anni a 950 persone tra Italia e resto del mondo dove Unox è presente con le proprie filiali. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui