(ANSA) – VERONA, 02 LUG – A seguito del perdurare della situazione meteorologica e della conseguente emergenza idrica, il sindaco di Verona Damiano Tommasi, ha firmato l’ordinanza che limita l’uso dell’acqua potabile ai fini domestici, per la pulizia personale e per l’igiene. Fino al 31 agosto sarà quindi vietato usare acqua potabile proveniente da fonte idrica per l’irrigazione di orti, giardini e campi sportivi, per il lavaggio di automobili, salvo impianti autorizzati, per il riempimento di piscine e per ogni altra attività che non sia strettamente necessaria ai fini del fabbisogno umano. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui