(ANSA) – VENEZIA, 22 SET – Si svolgerà domani mattina, all’ospedale di San Donà di Piave (Venezia), l’autopsia sul corpo di Giuliano De Seta, il diciottenne di Ceggia (Venezia) morto mentre svolgeva un periodo di stage in un’azienda di Noventa di Piave (Venezia).
   L’esame autoptico verrà svolto dal medico incaricato dalla Procura di Venezia, Silvano Zancaner, e vi assisteranno i consulenti della famiglia del ragazzo, assistiti dall’avvocato Luca Sprezzola, e dei quattro indagati. Al termine, la
magistratura rilascerà il nulla osta per i funerali, che dovrebbero svolgersi all’inizio della prossima settimana.
   Ai quattro indagati – l’amministratore unico e il responsabile aziendale della sicurezza della ‘Bc Service’, la dirigente dell’istituto frequentato da De Seta e il professore responsabile dell’alternanza scuola-lavoro – se ne potrebbe
aggiungere un quinto, ossia il ‘tutor’ dell’azienda cui Giuliano era stato affidato per lo stage; non essendo ancora stato individuato, al momento il titolare ricopre il ruolo “ex lege”. (ANSA)

L’articolo originale lo trovi cliccando qui