(ANSA) – VENEZIA, 24 NOV – Ha raggiunto 134 centimetri alle ore 9:00 il picco di marea registrato all’esterno della Laguna di Venezia, bloccato anche oggi dal Mose. In città si è raggiunto un massimo di 64 centimetri, misurati alla Punta della salute.
    Le dighe mobili sono state alzate alle ore 4:00 alla Bocca di porto del Lido, e alle 5.30 nelle altre; la discesa è prevista intorno alle ore 13:00, a seconda della velocità di deflusso della marea.
    Per domani l’Ufficio maree del Comune di Venezia prevede una massima di 125 centimetri alle ore 10:40, con la quarta attivazione consecutiva del Mose. Nei giorni seguenti le condizioni meteomarine dovrebbero scongiurare ulteriori maree eccezionali (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui